Corso Seo | Diventa un Seo Specialist

I Rich snippet per essere primo nella SERP di Google

Se non riuscite a salire nella SERP di Google allora utilizzare i Rich snippet.

Cosa sono i Rich Snippet? Sono l’author rank , le stelline di recensione,  la preview di prodotti  e altre cose curiose che potete trovare facendo delle semplici ricerche su Google. Con questo nuovo tipo di SERP dunque se non sei primo nella SERP non c’è problema, devi solo applicare una di queste vantaggiose proposte che ti offre Google.

Se vuoi essere notato allora ti devi affidare ai Rich Snippet, i quali riescono ad evidenziare i contenuti presenti nel tuo sito/blog nei risultati di ricerca. Per poter utilizzare i Rich snippet devi strutturare i tuoi contenuti in maniera che Google riesca a capire che cosa stai offrendo.

I RICH SNIPPET, QUALI USARE?

DEFINIRE L’AUTORE NEI RISULTATI DI RICERCA

Cominciamo dicendo che esistono vari tipi di dati strutturati, i quali tireranno fuori diversi tipi di risultati.
Se sei un blogger, allora il Rich snippet che devi usare è l’author Rank il quale associa il tuo profilo di Google + con il tuo Blog. Utilizzando questo avrai nel risultato di ricerca una cosa come questa:

Rich snippet

Ottenete un risultato come questo che non è affatto cosa dell’altro mondo. Quello che dovete fare è  avere un link sul vostro sito che vada al vostro profilo di Google+.  In questo link devi definire che tu sei lo scrittore di questo articolo inserendo il codice <link rel=”author” href=”https://plus.google.com/xxxxxxxxxxxxxx” />, dopo di che nel vostro profilo di Google+ dovrete andare su impostazioni e confermare che voi siete dei blogger del sito “X”.
Se volete una guida completa potete dare un occhiata a questo articolo: http://www.corsoseoonline.it/index.php/google-authorship-cosa-e-e-a-cosa-serve/

STELLINE DI VALUTAZIONE NEI RISULTATI DI RICERCA

Se  nel vostro sito/blog gli utenti danno un giudizio ai vostri articoli, alla qualità di un vostro servizio o per altro, e desideri che questi giudizi vengano visualizzati in SERP allora devi seguire i passi che google ha pubblicato nel suo sito di assistenza. https://support.google.com/webmasters/answer/3113241
Se utilizzi WordPress ti posso consigliare il Plugin GD Star Rating il quale fa’ tutto in automatico e potrete scegliere diversi tipi di stelline per abbellire il vostro sito.

Ecco un esempio:

stelline valutazione

STELLINE DI RECENSIONE E GAMMA PREZZI

Questo funziona soprattutto se amministrate delle pagine aziendali o di  locali commerciali.  Offrire qualche dettaglio rilevante direttamente nella SERP di Google potrà far si che l’usuario abbia più interesse sul tuo annuncio che sul primo dato che saprà in anticipo che sul tuo sito troverà quello di cui ha bisogno.

Ecco un esempio

stelline recensioni

Per applicare questi dati dovete taggare le informazioni relative al prezzo, così come spiega questo video.

Se volete più informzioni potete seguire questo link: https://support.google.com/webmasters/answer/146750?hl=it

ANTEPRIME DI PIATTI PER LE RICETTE

Lo scopo di un rich snippet di ricetta è fornire agli utenti informazioni aggiuntive su una ricetta specifica, come la classificazione a stelle assegnata dagli usuari, tempi di cottura/preparazione e informazioni sulle calorie. Tutto questo risulta davvero interessante se avete un sito che fa ricette.

anteprime

Per poter utilizzare questo tipo di rich snippet dovete tenere ben segnalato, tramite i rispettivi TAG, le seguenti cose:

  • Foto
  • Tempo di cottura
  • Calorie
  • Recensione

Anche qui vi lascio un video dimostrativo che vi spiega tutto.

IL TASSO DI CLICK RAGAZZI!

Questi Rich snippet vi permetteranno di aumentare il vostro tasso di click (CTR) in maniera davvero consistente. Tenete  conto che se riuscite a incorporare questi schemi sul vostro sito, e di cosenguenza modificare la vostra apparenza nella SERP, avrete una maggiore visibilità e riuscirete a dare più nell’occhio.

tasso di click

Come si evidenzia dall’immagine di calore qui sopra, avendo un immagine nella SERP l’occhio degli usuari si concentra di più nel secondo risultato che nel primo.

Ricordate sempre che… è una cosa molto ma molto importante quello che scrivete come titolo e descrizione del vostro articolo. Un titolo accattivante e una descrizione con delle informazioni importanti vi permetteranno avere più possibilità di click.

Author:

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

Nessun Commento

Lascia un Commento