Corso Seo | Diventa un Seo Specialist

Monthly Archives: settembre 2013

La ricerca vocale cambia il SEO

La ricerca vocale è stato un grande cambiamento per il SEO, ma non è negativo, è solo in modo diverso. Le query vocali sono più semplici per gli utenti e spesso forniscono informazioni in modo più rapido. Gli esperti dovranno, quindi, trovare il modo per ottenere, per i loro clienti, delle strategie che permettono un buon posizionato nei risultati di ricerca, non importa quanto dovranno scervellarsi per farlo. L‘innovazione è fondamentale, ora che abbiamo identificato l’opportunità, è il momento di creare un percorso per approfittarne. di seguito il vidoe di Matt Cutts: http://youtu.be/jcxyVADYQQM tutto il discorso di Matt Cutts si riassume in una frase: "E’ chiaro che se qualcosa arriva attraverso la voce, le persone sono più propense a usare il linguaggio naturale. Sono meno propensi a utilizzare gli operatori di ricerca e le parole chiave e cose del genere, e questa è una tendenza generale che vediamo." Con l'avvento della ricerca volcale la gente non vuole pensare a parole chiave, vogliono semplicemente parlare ed ottenere un risultato che corrisponde realmente a quello che stanno pensando. Al momento, Google non funziona così. Con l’aumento delle parole in uso e le query un po’ più generali, le cose stanno veramente cambiando???  ...
Continua a Leggere

I Rich snippet per essere primo nella SERP di Google

Se non riuscite a salire nella SERP di Google allora utilizzare i Rich snippet. Cosa sono i Rich Snippet? Sono l’author rank , le stelline di recensione,  la preview di prodotti  e altre cose curiose che potete trovare facendo delle semplici ricerche su Google. Con questo nuovo tipo di SERP dunque se non sei primo nella SERP non c’è problema, devi solo applicare una di queste vantaggiose proposte che ti offre Google. Se vuoi essere notato allora ti devi affidare ai Rich Snippet, i quali riescono ad evidenziare i contenuti presenti nel tuo sito/blog nei risultati di ricerca. Per poter utilizzare i Rich snippet devi strutturare i tuoi contenuti in maniera che Google riesca a capire che cosa stai offrendo. I RICH SNIPPET, QUALI USARE? DEFINIRE L’AUTORE NEI RISULTATI DI RICERCA Cominciamo dicendo che esistono vari tipi di dati strutturati, i quali tireranno fuori diversi tipi di risultati. Se sei un blogger, allora il Rich snippet che devi usare è l’author Rank il quale associa il tuo profilo di Google + con il tuo Blog. Utilizzando questo avrai nel risultato di ricerca una cosa come questa: Rich snippet Ottenete un risultato come questo che non è affatto cosa dell’altro...
Continua a Leggere